Olio di Neem: usi e benefici per la salute e la bellezza

La Natura ci offre continuamente aiuti per prenderci cura della nostra bellezza e della nostra salute. L’Olio di Neem è un potente alleato del nostro benessere grazie alle sue molteplici proprietà.

L’olio di Neem è ricavato dalla pianta Azadirachta indica, tipica dell’India, e da secoli conosciuto per le sue proprietà antimicrobiche efficaci contro virus, batteri, funghi e parassiti.

Per il suo contenuto in Vitamina E e acidi grassi essenziali presenta proprietà antiossidanti e idratanti per la pelle.

Olio di Neem: tutti gli usi

L’olio di Neem, facilmente reperibile in erboristeria, può essere utilizzato puro oppure diluito con altri olii essenziali che ne potenzino l’attività; chiaramente la scelta dipenderà dal tipo di utilizzo a cui è destinato.

L’uso puro, in modo da sfruttarne a pieno le proprietà lenitive e antibatteriche è indicato nel trattamento di acne, herpes, psoriasi, cicatrici e smagliature.

Aggiungendo qualche goccia di olio di Neem al vostro shampoo, potrete invece trattare i capelli secchi e la forfora. Inoltre può essere utile nella prevenzione dei pidocchi.

L’aggiunta di olio di Neem al bagnoschiuma invece consente di sfruttare l’azione antiossidante e idratante dell’olio, conferendo alla pelle un’aspetto giovane ed elastico.

Un inconveniente legato all’utilizzo dell’olio di Neem è il suo odore forte e pungente, da risultare fastidioso per molti; per ovviare a questo problema è utile diluire con un olio essenziale, come l’olio di mandorle, che lo renda piacevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Caricando...